Italia

Parco dell'Adamello Brenta

Parco dell'Adamello Brenta

Perché questo weekend naturalistico è speciale?

Ci incammineremo su bianche mulattiere che si diramano in foreste di abeti a perdita d’occhio, incorniciate da torri e guglie delle Dolomiti di Brenta, patrimonio UNESCO. Fra forre dalle acque smeraldine e imponenti cascate, alla ricerca delle splendide Scarpette della Madonna, non perderemo l’occasione di osservare la fioritura tardo primaverile e di decifrare le tracce e le abitudini degli abitanti del bosco. Scopriremo le abitudini di grandi mammiferi come l’orso bruno, il cervo, il capriolo ed il camoscio. 

Foto di M. Cigarini. 

Pra' della casa

Nel territorio tutelato dal Parco Naturale Regionale Adamello-Brenta, in una piccola valle non antropizzata, saremo ospiti di una straordinaria malga recentemente ristrutturata all’insegna della sostenibilità e dei maggiori comfort: Pra' della casa. Alloggeremo presso questa   casa per ferie, una piccola e graziosa struttura a gestione familiare che ci farà  vivere il calore e l’accoglienza della gente di montagna alle porte di una delle più belle valli dell’arco alpino. Una casa che ci auguriamo  possa diventare il punto di riferimento per gli amanti della natura e della montagna. Ci piace immaginare di costruire con voi una “Casa della cultura e della natura della montagna". Saremo avvolti dall’atmosfera amichevole e familiare creata da Matteo e Doriana, che renderanno speciale il nostro soggiorno con una gioia pura e contagiosa e con deliziosi piatti della tradizione locale.

Foto di M. Cigarini. 

Parco dell'Adamello Brenta
  • VENERDÌ 24

    Check-in alla struttura entro le ore 14. Dopo la sistemazione nelle stanze, partenza per la prima breve escursione. Rientro per le ore 19, quindi cena. 

    Dettagli

    Una breve escursione ci permetterà di entrare in sintonia con la foresta, iniziando a scoprire i paesaggi, i rumori, i profumi, e ad osservare la natura intorno a noi. Un facile sentiero ad anello ci porterà ad osservare le ripide forre scavate nel corso di migliaia di anni dalle acque gelide e potenti del fiume Sarca. In serata, una proiezione naturalistica ci darà la chiave per entrare nel mondo naturale. 

    Foto di Emanuele Fior.  

  • Parco dell'Adamello Brenta
  • SABATO 25

    Partenza ore 8,30 da Pra De La Casa. Pranzo al sacco, rientro ore 18. Ore 19 cena tradizionale e a seguire  proiezione naturalistica.

    Dettagli 

    Un percorso ad anello ci porterà a costeggiare il fiume Sarca, con le sue rocce calcaree scavate dall’acqua, i salti e le piscine naturali color smeraldo. Il succedersi di fitto sottobosco e radure alpine ci accompagnerà fino alle cascate, dove lascerà spazio all’imponente salto delle cascate di Mezzo. Pranzeremo al sacco immersi nella magia del bosco, fra i panorami incantati dei campanili di Brenta e le meraviglie naturali nascoste ai loro piedi.

    Foto di M. Cigarini.  

  • Parco dell'Adamello Brenta
  • DOMENICA 26

    Partenza ore 8,30 da Pra De La Casa per raggiungere il Lago di Valagola. Rientro dalla stessa strada alle ore 14. Partenza dalla struttura verso le ore 15.

    Dettagli

    Ci porteremo sulla strada forestale che conduce al lago di valagola, dove cammineremo per alcuni km completamente immersi nella foresta di abeti e nei suoi suoni. Raggiunto il lago color smeraldo, potremo fermarci per osservare l’ambiente umido e i suoi abitanti. Scopriremo la vita di anfibi, rettili, piccoli mammiferi ed uccelli in questo ambiente. Il picnic in riva al lago ed un po’ di meritato relax precederanno i preparativi per il rientro.

    Foto di Emanuele Fior.  

  • Biowatching e trekking
    3 giorni e 2 notti
  • 24/05/19
  • 26/05/19
  • Quota individuale di partecipazione: 260 €

    Quota per bambini sopra ai 6 anni: 30% di sconto a notte, trattamento mezza pensione

    Camera tripla: 270 € (se occupata da solo 2 persone, 300 €)

    Camera quadrupla: 280 € (se occupata da solo 2 persone, 300 €)

     

    La quota comprende

    Il trattamento presso la Pra' della Casa è di pensione completa con pranzo al sacco o in struttura quando previsto.

    La sistemazione avverrà in camerate con bagno in comune: è necessario portare il sacco-lenzuolo o sacco a pelo per dormire nei rifugi. 

    Numero di partecipanti: minimo 8, massimo 20 (variabile in funzione della disponibilità delle stanze. Il programma, inoltre, verrà attuato solo se sarà raggiunto il numero minimo di partecipanti).

    Prenotazioni fino a 15 giorni prima.

    Caparra del 25%.

    La rinuncia è possibile fino a 15 giorni prima dell'inizio del corso. Successive accettazioni su richiesta.

    La sera verranno proiettate immagini di biowatching e dei luoghi da visitare.

    A ogni partecipante verranno regalati i manuali Biowatching o Uccelli del Mediterraneo.

    Le escursioni descritte potrebbero subire variazioni in funzione del meteo e dell’andamento stagionale (per esempio, pioggia, nebbia, etc.).

    Le escursioni previste sono adatte alle famiglie con bambini di età consigliata superiore a 6 anni.

    L'abbigliamento richiesto deve tenere conto di possibili precipitazioni e variazioni di temperature durante le escursioni. 

    Le visite, non compiute a piedi, saranno effettuate utilizzando automezzi propri, promuovendo il car sharing (cercando di aggregare le persone in caso di spazi disponibili in auto).

     

    La quota non comprende

    Spostamenti collettivi; tutte le altre spese non previste.

    ———————————————————————————————-

    Condizioni di polizza assicurazione medico bagaglio      clicca qui

    Condizione di polizza annullamento viaggio           clicca qui

    Condizioni generali contratto di vendita          clicca qui

    Biowatcher

    Parco dell'Adamello Brenta Chiara

    Agenzia Riferimento

    WWF TRAVEL

    Parco dell'Adamello Brenta

    • Biowatching e trekking
    • 3 giorni e 2 notti
  • 24/05/19
  • 26/05/19
  • Info Parco dell'Adamello Brenta

    Parco Adamello Brenta