Italia

Capraia, la perla dell'Arcipelago Toscano

Capraia, la perla dell'Arcipelago Toscano

Perché questo viaggio è speciale?

Sorta da un vulcano, aspra e bella come una creatura selvatica, Capraia è la vera isola-natura. Da ex colonia penale a luogo di riferimento per la biodiversità italiana, Capraia si estende per 2.000 ettari a metà via tra Italia e Corsica, nel cuore del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. L'abitato è limitato al paese arroccato al castello e al piccolo porto; per il resto, Capraia è "sentieri nella biodiversità".

Vuoi vivere un’esperienza rilassante tra i profumi della macchia mediterranea e il blu cobalto del mare? Vieni con noi e ti porteremo ad osservare il volo del falco pellegrino!

Percorreremo sentieri all’interno delle zone più selvagge dell’isola, comparabili a giardini botanici per la loro biodiversità, e godremo di incredibili viste a picco sul mare. Potrai osservare e imparare a conoscere le specie vegetali tipiche della macchia mediterranea, tra cui alcune piante endemiche dell’Arcipelago Toscano. Lungo il cammino, sopra la nostre teste, potremo ammirare la migrazione di piccoli uccelli e rapaci verso Nord. Avremo, inoltre, l’opportunità di osservare le picchiate del falco pellegrino e il raro falco pescatore, così come il gabbiano corso, uno dei più rari al mondo. Non mancheranno di certo gli incontri con la fauna terrestre, come il bellissimo muflone. Inoltre, accompagnati dal capraiese doc Giovanni, circumnavigheremo l’isola, godendo di viste mozzafiato su scogliere inaccessibili, verdi promontori e cale selvagge. Alla sera, infine, godremo della magia della volta celeste, avvolti dal silenzio e dalle onde del mare.

Foto di Emanuele Fior. 

Hotel Il Saracino

L'hotel Il Saracino, oltre alla posizione a picco sul mare, alle comode camere e all’ottima cucina, soprattutto a base di pesce, è un punto di eco-accoglienza: nella struttura sono stati montati alcuni nidi artificiali per rondini e altri passeriformi; cartelli invitano a non gettare mozziconi di sigarette per terra ed a tenere il giusto comportamento nei confronti della fauna; nelle camere i clienti sono invitati a fare un uso parsimonioso degli asciugamani. Conosceremo anche Marida e Antonella, capraiesi doc che hanno dedicato la propria vita alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio naturale della propria isola, da molti anni amiche e collaboratrici di Natour Biowatching.

Capraia, la perla dell'Arcipelago Toscano
  • VENERDÌ 7

    Ritrovo al Porto Mediceo di Livorno e imbarco per Capraia (partenza ore 13.45);

    All’arrivo sull’isola alle ore 16:30, check-in in hotel e sistemazione bagali;

    Breve passeggiata alla Bellavista, per godere del tramonto sul mare;

    Cena in hotel;

    A seguire, presentazione biowatching sul soggiorno e sulle peculiarità uniche di Capraia.

    Foto di Emanuele Fior.

  • Capraia, la perla dell'Arcipelago Toscano
  • SABATO 8

    Colazione in hotel;

    Escursione di biowatching nel cuore dell’isola, passando lungo il sentiero del Reganico, la sella dell’Acciatore, lo Stagnone e con visita finale all’ex colonia penale. Osservazione del passaggio di piccoli uccelli e rapaci migratori; Pranzo al sacco;

    Cena in hotel.

    Foto di Emanuele Fior.

  • Capraia, la perla dell'Arcipelago Toscano
  • DOMENICA 9

    Colazione in hotel;

    Escursione di biowatching verso la punta nord dell’isola, con visita all’antica falesia Torre della Regina (in alternativa: escursione di biowatching verso la punta meridionale, verso Cala Rossa e la Torre dello Zenobito); Pranzo al sacco;

    Cena in hotel;

    A seguire, osservazione del cielo e ascolto del canto della raganella sarda.

    Foto di Emanuele Fior.

  • Capraia, la perla dell'Arcipelago Toscano
  • LUNEDÌ 10

    Colazione in hotel;

    Escursione di biowatching a bordo dell’imbarcazione Margò per circumnavigare l’isola e osservare scogliere inaccessibili e rapaci rari;

    Rientro in porto e pranzo al sacco;

    Rientro per la terraferma con partenza alle ore 17:45;

    Arrivo al porto Mediceo di Livorno alle ore 20:30 e partenza per le proprie destinazioni.

    Foto di Emanuele Fior.

  • Biowatching e natura
    4 giorni e 3 notti
  • 07/05/20
  • 10/05/20
  • Quota individuale di partecipazione: 350 €

    Quota bambini dai 4 agli 11 anni: riduzione di 100 €

    Supplemento stanza singola: 30 € al giorno, secondo disponibilità

     

    La quota comprende

    Il trattamento all'Hotel Il Saracino è di pensione completa con tre pranzi al sacco, inclusi nel prezzo.

    Attività quotidiane previste dal programma.

    Presenza dell'accompagnatore/guida ambientale H24. 

    Assicurazione medico-bagaglio. 

     

    La quota non comprende

    Quota di gestione pratica 30 euro; biglietto del traghetto; bevande e/o vini ai pasti; assicurazione annullamento viaggio; tutte le altre spese non previste.

    ———————————————————————————————-

    Condizioni di polizza assicurazione medico bagaglio      clicca qui

    Condizione di polizza annullamento viaggio           clicca qui

    Condizioni generali contratto di vendita          clicca qui

    Biowatcher

    Capraia, la perla dell'Arcipelago Toscano

    Emanuele

    Agenzia Riferimento

    WWF TRAVEL 

    Capraia, la perla dell'Arcipelago Toscano

    • Biowatching e natura
    • 4 giorni e 3 notti
  • 07/05/20
  • 10/05/20
  • Info primavera dell'isola di Capraia

    Perchè viaggiare con noi?

    •  Per scoprire un nuovo modo di vivere la natura
    •  Per aiutare a tutelare la biodiversità dei luoghi
    • Per contribuire a un turismo locale sostenibile

    Capraia