Blog

In amore vince chi (non) fugge!

Da Ottobre è iniziato il periodo riproduttivo dei daini che si protrae fino a Novembre. I maschi bramiscono e si scontrano tra di loro per assicurarsi l’accoppiamento con le femmine.

Da poco si è concluso il periodo degli amori dei daini (Dama dama), iniziato nel mese di Ottobre, e cogliamo l’occasione per raccontarvi quali stratagemmi utilizzano i maschi per attirare il gentil sesso. In questo periodo è possibile osservare i daini maschi all’interno dei cosiddetti lek, arene di combattimento, dove si scontrano per stabilire una gerarchia sociale e territoriale. Questi lek sono delle aree prive di risorse, ma i maschi cercano di conquistare dei piccoli territori al loro interno attraverso l’utilizzo di marcature visive (raspate), olfattive (urina) e, soprattutto, uditive: il bramito. Se vi trovaste a passeggiare nei boschi ad Ottobre, sentireste quel suono un po’ rauco e vigoroso (ebbene sì, il bramito somiglia un po’ a un rutto!), molto differente da quello del cervo, possente ed elegante, che potreste udire fino al mese di Settembre.

Solitamente i maschi cercano di accaparrarsi i territori centrali nei lek, perché sono quelli più protetti da eventuali predatori e, di conseguenza, anche quelli in cui si ha un maggior successo riproduttivo. All’interno di questi territori, i maschi bramiscono e sfoggiano impettiti i loro palchi, cercando di intimorire i loro rivali in amore. A volte, però, per stabilire chi è il dominante, non bastano né il bramito né la sfilata con i palchi in mostra: al via i combattimenti! Durante queste estenuanti prove di forza, in cui i maschi si scontrano intrecciando i palchi, le femmine sono attratte da queste esibizioni e si soffermano per scegliere i maschi migliori con i quali accoppiarsi. Una simpatica curiosità è che durante il periodo degli amori, i maschi convogliano tutte le loro energie nel combattimento e nell’accoppiamento e si dimenticano persino di mangiare!

Tags: periodo amori,, daini,, ottobre,, animali,